Côme Roche

Cosa sono B2B e B2C? Definizione, esempi, differenze

B2B e B2C
Sommario

Il B2B è l’acronimo di Business to Business . È un tipo di rapporto d’affari in cui le imprese forniscono beni o servizi ad altre imprese.

Il B2C  è l’acronimo di Business to Consumer . È un tipo di rapporto d’affari in cui le aziende forniscono beni o servizi a individui.

B2B

Cos'è il B2B?

Il B2B è un tipo di attività molto comune ed è molto comune all’interno delle aziende.

Le aziende vendono prodotti e offrono servizi che soddisfano specificamente le esigenze di clienti particolari che sono altre aziende e non individui.

Una società che opera nel B2B sarà più difficile da costituire rispetto a una società B2C perché i contratti sono generalmente per importi più elevati . Le aziende devono fidarsi l’una dell’altra e avere partnership a lungo termine.

 
B2B e B2C

Nelle catene di approvvigionamento , questo tipo di attività è molto comune. Le aziende acquistano materie prime da altre aziende da utilizzare nel loro processo di produzione.

Nel contesto della comunicazione, B2B si riferisce alle modalità con cui i dipendenti di diverse aziende possono connettersi tra loro attraverso i social network.

Esempi di prodotti B2B?

Nei prodotti venduti in B2B, possiamo trovare prodotti che i privati ​​possono acquistare ma che le aziende acquistano in quantità maggiori. Ad esempio computer da ufficio o mobili.

Alcuni prodotti sono destinati a settori specifici, come le apparecchiature per macchinari come il bagger 288, che è inaccessibile ai privati.

 
Bagger 288

Esempi di servizi B2B?

I servizi B2B sono solitamente creati per esigenze aziendali specifiche . Puoi trovare software di gestione dei clienti come CRM come la nostra applicazione Moovago per venditori . Questo software è generalmente in SAAS . Servizi di prevenzione dei rischi aziendali. Noleggio di locali o macchine specifiche.

B2C

Cos'è il B2C?

Un’azienda che opera in B2C può vendere rapidamente prodotti e servizi e le vendite possono variare da un valore molto basso a estremamente costoso. Un individuo può acquistare un prodotto o servizio da un’azienda una volta e non avere mai più rapporti con esso.

Esempi di prodotti B2C?

I prodotti venduti in B2C sono tutti i prodotti che puoi trovare nei negozi o nelle attività online . Ad esempio, prodotti alimentari che trovi nei supermercati o prodotti che puoi trovare sui siti FNAC o Amazon.

Questi prodotti si rivolgono a un vasto pubblico, la maggior parte delle persone può potenzialmente acquistare un pacchetto di zampe al supermercato o un paio di scarpe su Internet.

B2B e B2C

Esempi di servizi B2C?

Come servizio venduto in B2C, possiamo trovare servizi di viaggio come taxi o Uber, servizi in abbonamento online come Netflix o semplicemente il parrucchiere che ti offre il suo servizio.

Dopo aver pagato un servizio non avrai beni materiali aggiuntivi. I servizi sono immateriali.

B2B e B2C

Differenza B2B e B2C

Nessuno dei due è migliore dell’altro, sono solo diversi. Ognuno di loro ha i suoi vantaggi e svantaggi. È più probabile che alcuni servizi e prodotti vengano venduti in un mercato piuttosto che in un altro, ad esempio è praticamente impossibile vendere un aeromobile Airbus a privati.

tendono anche a funzionare in modo diverso e offrono vantaggi unici.

B2B e B2C
L'applicazione del commesso viaggiatore
Gestisci i tuoi promemoria, i tuoi appuntamenti, il tuo fatturato e crea percorsi.
Moovago
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Découvrez d'autres articles :